Skip to Content

Motore di ricerca alternativo a Google

Motore di ricerca alternativo a Google

Commento

Google, come del resto la maggior parte dei motori di ricerca, fa uso dei cookie per migliorare le performance di ricerca. Può anche capitare che questi famosi “biscottini” siano utilizzati per carpire informazioni sulle nostre abitudini in Rete, ecco perché non sono apprezzati dalla maggior parte degli internauti.
Una soluzione alternativa a Google potrebbe essere il motore di ricerca DuckDuckgo (DDG) il cui sito è www.duckduckgo.com

Questo motore fa del rispetto della privacy la propria filosofia di vita. La grafica con cui si presenta è davvero minimale, come quella di Google del resto: una volta effettuata la nostra ricerca la prima voce a comparire (nella maggior  parte dei casi) è una breve definizione tratta da Wikipedia.
Sulla parte destra poi possiamo contare su dei tag aggiuntivi che possiamo utilizzare per affinare la nostra ricerca.

Andando nella sezione “chi siamo” troviamo scritto, con qualche errore di traduzione in italiano:

“Noi crediamo in una ricerca migliore e una privacy reale allo stesso tempo. Ecco perchè:
Abbiamo un sacco di chicche.
Noi non ti tracciamo.
Eliminiamo la spazzatura.
Noi non ti bolla filtro.”

Abbiamo provato anche a fare dei test di ricerca e abbiamo notato che i risultati non sono localizzati per l’Italia ma sono internazionali, questo proprio perchè il motore non traccia il nostro indirizzo IP e quindi non sa che siamo in Italia.
In ogni caso i risultati sono molto pertinenti e quindi questo motore rappresenta sicuramente una valida alternativa a google.

 

Precedente
Successivo

commenti

  1. Ciao.
    L’ho provato rapidamente. Anche a me sono comparse opzioni di configurazione in italiano: come fa. sapere che sono italiano se, come dici, non traccia l’IP ? Dalla lingua del sistema operativo / browser ? Quindi un certo tracciamento viene comunque effettuato.
    N.B. la ricerca era
    Richie Havens
    il noto cantautore recentemente scomparso.
    Inoltre, il fatto che i risultati sono internazionali e’ dovuto al settaggio di default reperibile al percorso
    altro/impostazioni/no region

Lascia un Commento o Rispondi

La tua email non sarà visibile pubblicamente.Campi obbligatori sono marcati *

*