Skip to Content

Problema ronzio casse PC / cuffie, cosa fare…

Problema ronzio casse PC / cuffie, cosa fare…

Be First!
by aprile 4, 2017 Computer

State avviando il vostro PC quando notate un fastidioso ronzio provenire dalle vostre casse acustiche…e non smette. La stessa cosa può accadere con le nostre cuffie. Come eliminare questo problema?

Va detto che possono esserci un sacco di fattori in questo problema, ma vedremo di rendere il tutto il più semplice possibile, puntandovi sulle cause più probabili:

Avete controllato le casse (o le cuffie)? Iniziate staccando le vostre casse dal PC e connettetele ad un’altra spina della corrente, con niente attaccato. Stanno continuando a ronzare? Di questo punto il problema può essere nell’elettronica delle vostre casse, invecchiate dall’uso o da qualche resistenza difettosa. Nel caso, potete sempre provare un altro paio di casse per assicurarvi che non sia semplicemente l’elettricità di casa vostra.

Il ronzio accade solamente quando queste sono connesse al PC? Allora i problemi possono essere due: il filo o la porta. Connettete le vostre casse ad un’altra fonte audio, come il vostro cellulare. Se il ronzio continua, a questo punto il problema può stare nel filo o nel connettore. Controllate se il connettore è pulito a sufficienza, e se potete nel caso sostituire il filo.

In aggiunta a questo problema, se il connettore del vostro PC è stato consumato, potete provare a connettere le casse ad un’altra uscita audio. Certi PC hanno una seconda uscita audio, che è frontale. In altri casi potete pensare a comprare una scheda sonora che funziona tramite USB, o cercare di eliminare quanto più sporco possibile dal connettore consumato per aumentare il contatto.

Cambiate completamente sistema. Esistono prodotti che funzionano tramite USB che possono fornirvi audio, anche se questi in particolare sono le cuffie. Questo salta completamente il problema dell’audio attraverso il jack normale.

A volte il problema sta nell’alimentazione in generale del vostro PC, che ha un interferenza o meno. Provate a cambiare alimentatore o, se avete un portatile, a staccare un attimo l’alimentatore e farlo funzionare a batteria. Se il ronzio smette, è tempo di cambiare l’alimentatore (o controllare se l’impianto di casa vostra non è il colpevole).

Infine, controllate sempre se nel vostro PC non è abilitato l’ascolto retroattivo del microfono. Cercate il vostro microfono e colpitelo: se sentite un ritorno d’audio, significa che il vostro PC sta usando il microfono continuamente, facendovi sentire il risultato dalle casse. Potete trovare le opzioni necessarie cliccando con il tasto destro sulla “trombetta” presente nel menù start e cliccando su “Dispositivi di registrazione”.

Previous
Next

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà visibile Contrassegnati i campi obbligatori *

*