Skip to Content

Vendere PC usato: come fare reset e cancellare dati PC

Vendere PC usato: come fare reset e cancellare dati PC

Sii il Primo!
da novembre 24, 2016 Computer, Consigli e trucchi, Windows

Avete appena venduto il vostro PC usato? Bene! Avete però controllato se è ripulito da tutti i vostri dati ed è almeno presentabile al cliente con meno difetti d’usura possibili? Ecco qualche consiglio per rimuovere non solo tutti i vostri dati, ma anche eventuali problemi che possono sorgere per il suo stato d’uso.

Controllate per la presenza di CD, DVD e così via all’interno del vostro PC.
Non dimenticate infatti niente di personale inserito nel vostro computer, comprese anche eventuali schede SD.

Controllate prima che tutte le caratteristiche del vostro PC siano in regola.
Potete eseguire un buon test  con NovaBench. Per la memoria potete utilizzare invece memtest86 e per controllare l’Hard Disk completamente, potete usare CrystalDiskInfo

Se non è obbligatorio che forniate il vostro PC con tutta la licenza di Windows, potete usare il Boot and Nuke di Darik che serve esattamente a ripulire completamente il sistema. Con questo programma potete infatti eliminare tutto – e sottolineiamo tutto – quel che riguarda il vostro Hard Disk. Dopo di questo programma, non rimarrà più alcun dato.

vedere pc

Se dovete fornirlo con la vostra licenza, fate in modo di ripulire tutti i vostri dati reinstallando il sistema operativo o reimpostandolo. Se avete Windows 8.1 o 10 potete andare in Impostazioni => Aggiorna e ripristina. All’interno troverete le opzioni necessarie per rimuovere tutti i vostri dati e reinstallare Windows senza troppi giri complicati. Nel caso è comunque adatto rimuovere tutti i programmi non vitali ed usare un programma che può rimuovere ogni vostra traccia nel sistema, come Ccleaner con tutte le pulizie attivate.

Controllate la presenza di polvere ed altre particelle nel PC. Se è un Fisso, la cosa vi darà pochi problemi. Smontate un pannello e usare un pennello semi-rigido per rimuovere tutta la polvere in eccesso. Potete usare anche un fono nel caso (basta che sia a gettito freddo) in modo da soffiare via tutta la polvere. In un portatile la faccenda è più complicata e richiede molta cautela, fatelo con tutta la pazienza e costanza che avete a disposizione.

Precedente
Successivo

Lascia un Commento o Rispondi

La tua email non sarà visibile pubblicamente.Campi obbligatori sono marcati *

*